SESTO BY BIKE / NOLEGGIO BICI

Sesto al Reghena…non solo Abbazia!

Il nostro bel borgo (uno dei Borghi più Belli d’Italia) è circondato da meravigliosi percorsi naturalistici adatti a tutti e raggiungibili in pochi istanti. E il modo migliore per farlo è in bici!
L’Associazione Pro Sesto ha sei bici disponibili per il noleggio, di cui due dotate di seggiolini (uno per bambini da 1 a 3 anni e uno per bambini da 4 a 8 anni).

Viene richiesta la prenotazione e un’offerta minima di euro 1,00/ora per bicicletta – il ricavo va a sostenere le attività dell’Associazione e contribuire alla manutenzione delle bici.
Per prenotare:
Contattare l’Ufficio allo 0434699701 o 3298197867 entro le ore 15.00 del giorno precedente (siamo chiusi il lunedì).
NB: le biciclette non si intendono prenotate fino a quando non si è ricevuta la mail di conferma.
Le biciclette possono essere prenotate in queste fasce orarie:
• dal Martedì al Venerdì: dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00 – o dalle 09.00 alle 18.00 (continuato)
• Sabato e Domenica: dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00 – o dalle 10.00 alle 18.00 (continuato)
LUNEDI’ CHIUSO

Importante: le biciclette DEVONO essere restituite entro le 18.00.
Al momento del ritiro verrà chiesto un documento che verrà reso una volta che le biciclette saranno state riconsegnate.
Se le biciclette non vengono ritirate entro 15 minuti dall’orario indicato nel modulo di richiesta, si intendono nuovamente disponibili per altre persone.
Allo stesso modo, è possibile noleggiare le biciclette senza prenotazione, ma solo se disponibili e non prenotate da altri.
Al momento del ritiro vi verrà chiesto di compilare questo modulo (file WORD) (file PDF) – è possibile anche stamparlo a casa e portarlo con voi già compilato. Le biciclette vanno ritirate e riconsegnate presso l’Ufficio IAT di Sesto al Reghena – Piazza Castello.

PERCORSI CICLABILI PRINCIPALI

ITINERARIO N. 1 – KM 12 – Durata:1h 45′

In bicicletta lungo i fiumi: specchi d’acqua e molini

Questo itinerario e un compendio di ciò che potrai scoprire a Sesto al Reghena: storia, arte e tanta natura incontaminata.
Dopo la visita all’Abbazia di Santa Maria in Silvis, si percorre via Roma e, attraverso la solitaria Calle San Gallo, ci si inoltra nelle geometrie dei Prati Burovich, che regalano colori e profumi tutto I’anno. Da qui al Lago delle Premarine il passo e breve, e lo sguardo si perde dalle prealpi e dal Monte Cavallo fino al vicino Veneto. Ripresa la strada, si percorre il Reghena verso sud, per arrivare a Mure. Passata la chiesetta di San Marco, si piega a sinistra lungo una strada priva di traffico e piena di scorci da fotografare. Presa a sinistra via Giai e, dopo 700 metri, via Fraticelle a destra, passata la chiesetta di San Giuseppe, all’incrocio si prosegue diritti lungo via Piave. Dopo poche centinaia di metri, all’altezza di un boschetto, a destra inizia I’antica strada romana che, guadato il fiume (senza bagnarsi…) tocca la Chiesetta di San Pietro, tanto amata dai sestensi.
Ancora poche centinaia di metri ed eccoci ai Molini di Stalis, uniti alla Fontana di Venchiaredo da una strada che attraversa il fiume e si affaccia sui campi. Ancora pochi attimi e si arriva a Cordovado, in prossimità del Municipio e del Santuario della Beata Vergine. Imboccando la strada regionale a sinistra, dopo pochissimo si piega ancora a sinistra su via Casette. In vista del lago Paker, la strada di sinistra riporta alla Fontana di Venchiaredo e, da qui, si ritorna sui propri passi a Sesto.
Ci sono due comode varianti per le auto per arrivare alla chiesa di San Pietro e per rientrare attraversando Versiola.

ITINERARIO N. 2 – KM 22 - Durata: 2h 20′

Ritratti d’ambiente: paesaggio naturale e orizzonti aperti

Questo itinerario si perde tra antiche chiesette votive, mulini e ville venete, consentendoti di scoprire anche i borghi, lungo via Giotto, di Bagnarola, Ramuscello e Versiola.
Attraversato il Reghena, e lasciato alle spalle il rombo del salto d’acqua, si percorre il borgo fino al limitare del centra storico piu antico. Da qui, via Verdi, a destra, ci invita a inoltrarci nella campagna friulana, nella quale ci addentriamo sempre più lungo via XXX Aprile: eccoci nelle Melmose, dove lo sguardo per chilometri incontra solo corsi d’acqua, campi coltivati e un bel maneggio. II primo borgo che si incontra e Savorgnano, già in Comune di San Vito al Tagliamento.
La segnaletica ci porta in pochi istanti alla Chiesetta di Santa Petronilla, spazio speciale sottratto al divenire del tempo. Tornati a Savorgnano, si percorre la pista ciclabile fino a Vissignano. La Chie­setta di San Rocco, a sinistra, ci indica che dobbiamo prendere I’omonima via, che percorriamo incantati dai Molini Variola.
A sinistra, lungo i Viali, saliamo a nord fino a Ramuscello. All’altezza della Cantina Sociale prendiamo a sinistra via Mazzini e, a destra via Ramuscellutto. Al centro del borgo pieghiamo a sinistra per via Risorgimento e poi, percorsa via Casali, ci imbattiamo nella bellissima e monumentale Villa Freschi. Da qui prendiamo la strada del ritorno, attraverso via Piramidi e via Monte Santo.
Dopo il cimitero, a sinistra per via Casette e immediatamente a destra per arrivare all’isolato e pittoresco Borgo Siega. L’omonima via ci porta, attraverso via Borgo di Sotto, al centro di Bagnarola. Le insegne per Versiola e una strada di pochi chilometri ci portano in quella tranquilla località. Poco dopo il centra della frazione, si piega a destra per via Bosco, e poi a sinistra per via Mielma e via Trieste. E siamo pronti a riabbracciare Santa Maria e il Borgo Abbaziale.
In alternativa, dal centro di Versiola via Piave e via Levada a destra ci riportano a Sesto.

ATTRAZIONI PRINCIPALI RAGGIUNGIBILI IN BICICLETTA:
Abbazia di Santa Maria in Sylvis – al momento visitabile su prenotazione: 0434 699014
Lago Premarine e Prati Burovich
Chiesetta di San Pietro
Mulini di Stalis
Fontana di Venchiaredo

LINK E INFORMAZIONI UTILI

RISTORANTI E BAR – perché non fermarsi per uno spuntino strada facendo?
INFORMAZIONI SUL COMUNE DI SESTO AL REGHENA
LE VIE DELL’ABBAZIA – PAGINA FACEBOOK UFFICIALE

ULTIME NEWS

  • Tesseramento soci 2024
    Sono aperte le iscrizioni per diventare socio dell'Associazione PRO SESTO APS per l'anno 2023.
  • Teatro in Burovich 2024
    Torna l'amata rassegna di teatro amatoriale a Sesto!
  • Natale insieme 2023
    𝑵𝒂𝒕𝒂𝒍𝒆 𝒊𝒏𝒔𝒊𝒆𝒎𝒆 ... 𝒂 𝑺𝒆𝒔𝒕𝒐 𝒂𝒍 𝑹𝒆𝒈𝒉𝒆𝒏𝒂 𝘋𝘰𝘮𝘦𝘯𝘪𝘤𝘢 18 𝘥𝘪𝘤𝘦𝘮𝘣𝘳𝘦, 𝘱𝘪𝘢𝘻𝘻𝘦𝘵𝘵𝘢 𝘉𝘶𝘳𝘰𝘷𝘪𝘤𝘩 𝘦 𝘥𝘪𝘯𝘵𝘰𝘳𝘯𝘪 - 𝘥𝘢𝘭𝘭𝘦 10.00 𝘪𝘯 𝘱𝘰𝘪 - INGRESSO LIBERO
  • Sexto Grindhouse 2023
    Domenica 8 ottobre 2023 - Teatro in Burovich. Nella sua ottava edizione, Sexto Grindhouse si espande, diventando più audace e irresistibile che mai...